Cortar uñas gato
Come tagliare le unghie al gatto
Il nostro consiglio iniziale è quello di non esitare a visitare il veterinario se ti risulta difficile tagliare le unghie al tuo gatto. Nella vita quotidiana con il tuo piccolo compagno avrai osservato quanti dei suoi comportamenti istintivi e necessari sono legati alle unghie: cacciare, difendersi, arrampicarsi, stirare i muscoli, graffiare, sfogare lo stress e marcare il territorio. Anche se questi sono tutti comportamenti naturali per il tuo gatto, possono comunque causare disagi o inconvenienti per te o per l’ambiente in cui vivete. Ti consigliamo di tagliargli le unghie per evitare che crescano eccessivamente e impedire quindi questo tipo di problemi. Ecco come fare in modo semplice.
Quando dovresti tagliare le unghie del tuo gatto?
Tagliare le unghie del tuo gatto passo passo

Il tuo gatto ha 18 unghie (una per ogni dito): cinque su ogni zampa anteriore e quattro sulle zampe posteriori.
Sono costituite da diversi strati corneali sovrapposti, contenenti cheratina, e la zona della polpa, all'interno della quale si trovano i vasi sanguigni e le terminazioni nervose che le mantengono funzionali e nutrite.
Si tratta di una zona leggermente più opaca e rosata (più evidente nelle unghie bianche) ed è essenziale identificarla correttamente per evitare di tagliarla e non causare dolore e sanguinamento al tuo amico felino.


Quando è necessario tagliare le unghie al tuo gatto?

  • Se lo ritieni necessario, puoi eseguire tale procedura in qualsiasi gatto e a qualsiasi età. Tuttavia, non è né consigliabile né necessario per coloro che vivono principalmente all'aperto. Ricorda che per loro le unghie sono il principale mezzo di protezione contro l'ambiente e gli altri animali. Inoltre, quando ne avranno l'opportunità, le affileranno da soli.
  • La cosa ideale sarebbe iniziare ad abituare il tuo gatto già da cucciolo. L'esecuzione periodica di questo compito gli permetterà di abituarsi in modo graduale. A quell'età, le unghie del tuo gatto sono più deboli, quindi è più facile anche per te iniziare.
  • Se il tuo gatto è adulto, è consigliabile farlo familiarizzare con il procedimento. Prova ad abituarlo alle tue mani che gli toccano le zampe e le dita, finché non lo identifica come un gesto naturale. Dovrebbe essere fatto in un luogo tranquillo e ti consigliamo di premiarlo sempre se si comporta bene. In questo modo il tuo gatto assocerà l’evento ad una piacevole esperienza. Tuttavia, se non tollera molto bene i primi contatti, cerca di non forzarlo. Riprova in un’altra occasione. Ricorda che calma e pazienza sono fondamentali.
  • Lo stile di vita e l'attività del tuo gatto segnerà la frequenza di questa operazione. Se esce di casa o ha la possibilità di tirare graffi, non ne avrà bisogno oppure dovrai farlo meno di frequente, perché già così si lima le unghie da solo. Mentre se è un gattino, un gatto anziano o malato, con meno mobilità o attività, avrai bisogno di effettuare l’operazione con più frequenza (circa ogni 15 giorni). Ricorda di fare attenzione alle unghie delle zampe posteriori. Potrebbe non essere necessario tagliarle, in quanto tendono a consumarsi più facilmente da sole.
  • Nella vostra convivenza, è importante osservare quanto crescono le unghie del tuo gatto e per cosa le usa. Questo ti aiuterà a determinare la frequenza in base alle sue esigenze.
     
  1. Ci sono diversi modelli di forbicine per unghie feline. Chiedi nel tuo negozio di fiducia quale sia l'opzione migliore in base alle tue esigenze e a quelle del tuo gatto.
  2. Tieni il tuo gatto saldamente ma non troppo stretto. Potrebbe risultarti più facile se ti fai aiutare da qualcuno in famiglia.
  3. Con una mano, afferra ciascuna delle sue dita e premi delicatamente sul cuscinetto: in questo modo le unghie usciranno e tu sarai in grado di tagliarle comodamente con l’altra mano. 
  4. Prova a tagliare solo la parte trasparente. Evita la polpa. All'inizio, è meglio tagliare poco che rischiare di esagerare. In caso contrario, se si nota un'emorragia, la si può fermare applicando un antisettico e specifiche polveri coagulanti con un cotton fioc.
  5. Premia il tuo amico per essersi comportato bene, e passa all’unghia successiva
     
Cortar uñas gato