Gato recién nacido
Gatti appena nati: una guida completa alle cure essenziali
Vogliamo accompagnarti in questa nuova fase della tua vita, offrendoti consigli sulle cure necessarie per i gatti appena nati. Tieni presente che i tuoi piccoli amici richiedono un'attenzione specifica dalla nascita, con particolare attenzione allo svezzamento, fino a quando non possono badare a loro stessi da soli. Presta attenzione a tutte le loro esigenze (cibo, igiene, casa), e osservali crescere felici e protetti.
Come prendersi cura dei gatti appena nati da 0 a 3-4 settimane?
Di che cosa hanno bisogno i gatti da 3-4 settimane a 8 settimane di vita?

I gatti appena nati sono allo stadio più critico e complicato. Non regolano la loro temperatura e hanno bisogno di stimolazione per urinare e defecare, come vedremo più avanti. Ora dipendono completamente dalla madre e, in sua assenza, da te o dalla tua famiglia.

Con il passare dei giorni, noterai enormi cambiamenti nel loro comportamento:

  • Da 0-4 giorni. I gattini sono nati ciechi e sordi, e hanno ancora il cordone ombelicale.
  • Da 5-6 giorni. Non aprono ancora gli occhi. Il loro movimento è goffo e molto ridotto. Non hanno più il cordone ombelicale. 
  • Prima dei 9 giorni di età. Cominciano a sentire.
  • A 9-12 giorni. Aprono gli occhi.
  • Da 7-14 giorni. Strisciano.
  • Da 14 a 21 giorni. Cominciano a camminare.
  • A tre settimane i loro denti iniziano a uscire.
     

Crea lo spazio ideale per i tuoi gatti appena nati

Hanno bisogno di un ambiente confortevole dove si sentano protetti. Tieni d'occhio questi punti:

  • Il loro angolo. In questa fase dormono molto, per l'80% del tempo. Questo è il motivo per cui il luogo di riposo appropriato per gatti da 0 a 3-4 settimane di vita è una stanza tranquilla e poco rumorosa.
  • Il loro letto. È possibile scegliere una comoda scatola con bordi alti o un trasportino. Questo impedirà loro di uscire e li terrà al caldo. Questo punto è fondamentale perché, se scappano, la loro temperatura si abbasserà.
  • Il loro calore. I felini da 0 a 3-4 settimane possono soffrire di ipotermia perché non sono in grado di regolare la loro temperatura. Non devono essere a diretto contatto con la fonte di calore. Puoi coprirli con coperte o avvolgere un sacchetto o una bottiglia di plastica con acqua calda ma non troppo (questo eviterà che si brucino). Le coperte elettriche non sono adatte perché potrebbero causare ustioni.

Alimentazione di gattini da 0 a 3-4 settimane di vita

L'alimentazione è salute. Si consiglia di scegliere un latte speciale per gattini. Pensa che un altro tipo di latte potrebbe non soddisfare al 100% il loro fabbisogno.

Ad esempio, il latte vaccino apporta poco a livello energetico e non soddisfa il loro fabbisogno di calcio, fosforo, grassi e proteine. Ha il 27% di proteine grezze rispetto al 40% del latte di gatto, e può anche causare diarrea al tuo gattino.

Qui ci sono alcuni suggerimenti per una corretta alimentazione:

  • Scegliete una tettarella per il biberon che si adatti alle dimensioni del tuo gattino. Lascia le siringhe per emergenza perché potresti strozzarlo.
  • All'inizio mangia ogni 2-4 ore (compresa la notte). Il latte deve essere ad una temperatura di 35-38 gradi. A causa delle dimensioni dello stomaco (è piccolo e si riempie subito), ne berrà a piccole quantità. Le poppate saranno sempre più distanti mano mano che cresce, perché mangerà di più.
  • Posizionate il gattino come se stesse poppando dalla madre: su una superficie piana, appoggiato sul petto e con la testa sollevata. Cioè, simula una normale posizione di allattamento. Posiziona il biberon in orizzontale o leggermente inclinato con la tettarella rivolta verso il basso.

Come dovrebbe essere l'igiene nei gatti dalla nascita fino a 3-4 settimane?

I gatti appena nati non sono in grado di urinare e defecare da soli. Cominceranno a controllarlo dopo tre settimane di vita. Fino ad allora, è la madre che li stimola, leccando l'area genitale e anale.

Per garantire la loro pulizia seguire queste semplici linee guida:

  • Fai passare delicatamente una garza inumidita sull'addome del gattino e sulle zone genitali e anali. Questo aiuterà il tuo gattino a urinare per qualche secondo. Può defecare solo una volta al giorno. Ma se passa più di un giorno e mezzo, vai dal veterinario. Essendo così piccolo, la costipazione può essere un problema letale.
  • Tienilo asciutto. La convivenza di diversi gattini appena nati può far sì che si sporchino, poiché possono urinare l'uno sull'altro a causa dello sfregamento. Pulisci i gattini con un panno umido e poi asciugali con un panno morbido. Questo eviterà che la temperatura scenda.
     
Gato recién nacido

Il tuo gattino sta iniziando a diventare grande. Ora comincerà a regolare la sua temperatura, ad esplorare e vedrai i suoi primi dentini! È tempo di nuove dinamiche e apprendimento continuo.

  • Aiutalo a pulirsi da solo. Posiziona una cassetta di sabbia e incoraggialo a urinare quando ce lo metti dentro. O sorprenditi per le sue capacità. Lo sapevi che la maggior parte dei gattini imparano ad usarla da soli?
  • Cambia la sua alimentazione. I gatti di 3-4 settimane iniziano a mangiare cibo solido e a ridurre l'assunzione di latte, ma ne hanno ancora bisogno. Offrigli alimenti umidi o secchi adatti alla sua età, come Ultima Junior, inumidito con acqua calda o latte speciale.
  • Invitalo ad esplorare. È possibile organizzare uno spazio specifico come un baby park o una stanza senza elementi pericolosi.
  • Saluta lo svezzamento. Il tuo gattino berrà meno latte e mangerà più cibo solido, fino a 8 settimane. A questa età, la dentatura è completa e lo svezzamento è finito. È già in grado di mangiare il cibo da solo, quindi non ci sarà bisogno di bagnarlo.
  • Comincia la sua vaccinazione e la sverminazione. È ora di andare dal veterinario.

Le prime settimane dei gatti appena nati sono le più complicate. Ma sono vitali per vederli crescere sani. Ci piace stare al tuo fianco e contribuire ad assicurare il benessere del tuo gattino!